Degenderate magazine lgbt
Degenderate magazine lgbt
logodegenderatedefinitivotrasparente

Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter!

A FAR SALERNO COMINCIA TU

a far salerno comincia tu

Per non perderderti nessun articolo, news o evento.

Per non perderderti nessun articolo, news o evento.

logodegenderatedefinitivotrasparente

Privacy e Cookie Policy

Copyright 2021 © Degenderate Right Reserved.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarci un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

#AFARSALERNOCOMINCIATU

Verso le Amministrative 2021​

Piattaforma Politica

La prossima tornata elettorale per le amministrative ci vede impegnat* in una lunga campagna elettorale che ci auguriamo orientata alla condivisione di contenuti programmatici. Come sempre negli ultimi anni, il Comitato Arcigay Salerno “Marcella Di Folco” intende richiamare l’attenzione delle cittadine e dei cittadini che si apprestano al voto, come delle candidate e dei candidati, a temi trasversali di interesse collettivo. Pochi punti programmatici sui quali chiediamo l’adesione delle candidate e dei candidati che si vorranno impegnare nella promozione di iniziative concreta per la giustizia sociale, di diritti, le tutele, le uguaglianze.

 

#AFARSALERNOCOMINCIATU è anche un invito alle cittadine ed ai cittadini, a pretendere l’impegno concreto delle nuove consigliere e dei nuovi consiglieri ed ai/alle candidati/e sindaco.

CHIEDIAMO

1) UGUALGIANZE E PARI OPPORTUNITA’​

Una città più inclusiva, più giusta, più solidale è una città più sana, più attrattiva e con maggiori possibilità di crescita e di sviluppo sociale, culturale ed economico. Chiediamo segnali concreti in materia di Pari Opportunità e contrasto alle marginalizzazioni:

- Costituzione di una Commissione Permanente per le Pari Opportunità, debitamente sostenuta da un budget annuale, che si occupi di innescare, monitorare e promuovere processi di inclusione delle persone lgbti+, delle donne, delle persone con disabilità, vulnerabilità e svantaggio;

- Rafforzamento e promozione di reti educative e progettualità rivolte alle scuole del territorio, in collaborazione con le organizzazioni di terzo settore e le associazioni, finalizzate alla promozione delle sane relazioni, del contrasto alle discriminazioni nei confronti delle persone lgbti+, al bullismo omotransfobico, alla violenza sulle donne, alla marginalizzazione delle minoranze sociali, etniche, culturali, religiose;

- Promozione e rafforzamento dei servizi consultoriali sul territorio comunale dedicati alle donne vittime di violenza ed alle persone vittime di discriminazione sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere, con particolare attenzione alle politiche attive per il lavoro finalizzati all’autonomia di vita e all’autodeterminazione in percorsi di uscita dalla violenza

- Attivazione di un Tavolo Permanente di concertazione e collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale e l’Azienda Ospedaliera finalizzato alla stabilizzazione ed al potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari dedicati alle persone transgender/transessuali (Sportello DIG, accesso inclusivo ai servizi sanitari), alla prevenzione delle Infezioni a Trasmissione Sessuale (Centro Giusy InformAIDS/Linea Verde, Reparto di Malattie Infettive), alla garanzia di accesso alla Interruzione Volontaria di Gravidanza attraverso la presenza di personale non obiettore e alla introduzione dell’aborto farmacologico presso le strutture ospedaliere del territorio

- Monitoraggio sull’applicazione della recente delibera comunale sulla riduzione della tassazione sull’acquisto di prodotti per l’igiene femminile e gli assorbenti presso le farmacie comunali;

- Distribuzione gratuita di preservativi, contraccettivi e assorbenti per le fasce fragili, vulnerabili e/o con svantaggio socioeconomico;

- Attenzione preferenziale alla tutela delle persone lgbti+, delle donne e dei migranti nei contesti di formazione e lavoro attraverso azioni chiare di sensibilizzazione, formazione e contrasto alle discriminazioni e alle marginalizzazioni in questi contesti;

- Applicazione delle linee guida dei comuni aderenti alle Rete RE.A.DY. a cui il Comune di Salerno ha aderito.

2) PROTAGONISMO DELLE ASSOCIAZIONI​

Una maggiore attenzione e scelte concrete per quanto attiene la disponibilità di spazi per le Associazioni e le Organizzazione di Volontariato. L’istituzione del Forum dei Giovani e della Consulta/Tavolo delle Associazioni/OdV. Un reale e concreto coinvolgimento del mondo delle associazioni e del volontariato nelle scelte che riguardano lo sviluppo economico, la crescita umana e civile della città. Una piena corresponsabilità ed una collaborazione fattiva;

 3) POLITICHE GREEN 4.0 

Una concreta attenzione alle politiche ambientali, a partire da una maggiore competenza nelle scelte di allestimento, cura e manutenzione del verde. Un chiaro orientamento delle politiche energetiche, di risparmio e riconversione; una concreta promozione di esperienze di comunità energetica, maggiore impiego dell’energia solare e delle rinnovabili a partire dagli edifici pubblici, politiche e scelte concrete in materia di mobilità sostenibile, con una significativa implementazione degli spazi ciclabili, di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, di spazi di ricovero per biciclette e ciclomotori elettrici. Scelte concrete in materia di trasporto pubblico locale, con una attenzione al trasporto notturno;

4) NO AL CEMENTO FINE A SE STESSO 

Politiche di urbanizzazione innovative e orientate al benessere, che superino la logica della mera edificazione, per conciliare le necessità di sviluppo urbano e abitativo, con quelle sociali ed ambientali. Chiediamo che accanto all’edificazione di edifici con destinazione abitativa sia prevista la costruzione contestuale di servizi dedicati alla collettività, a partire da impianti sportivi per i quartieri e le periferie, spazi adibiti al verde pubblico, servizi sociali, sanitari e socio-sanitari, spazi adeguati, frutto di uno studio competente, dedicati agli amici a quattro zampe ed ai loro proprietari​;

5) GIOVANI, LAVORO, FORMAZIONE  

Chiediamo politiche per l’innovazione che aprano la nostra città a network e reti nazionali ed internazionali di investimento sulle nuove competenze, la digitalizzazione dei servizi pubblici e delle imprese, il sostegno a start-up innovative orientate alla valorizzazione del territorio, delle tradizioni, delle filiere economiche locali. Chiediamo una maggiore attenzione alle politiche attive per il lavoro, con una attenzione alla formazione, alle nuove frontiere dell’occupazione nei settori del turismo, della cultura, delle professioni;

6) POLITICHE SOCIALI  

Chiediamo una implementazione delle politiche sociali, maggiormente attente alle politiche di inserimento sociale e lavorativo di persone con vulnerabilità e svantaggio – a partire dalle persone lgbti+, donne vittime di violenza, persone con disabilità, migranti - e alle politiche attive per il lavoro, che superino la logica esclusivamente assistenziale per sostenere prassi di riqualificazione e restituzione di spazi ed opportunità alle categorie più fragili, giovani che attendono di entrare nel mondo del lavoro, disoccupati e disoccupati di lungo corso. Per sostenere queste politiche, chiediamo un maggiore protagonismo del Terzo Settore, delle associazioni e del volontariato nelle scelte di investimento in materia di politiche sociali, a partire dalla valorizzazione delle imprese sociali quali volano di sviluppo e di crescita in un’ottica di welfare di prossimità. L’affidamento di beni e spazi pubblici, orientato alla tutela ed alla manutenzione degli stessi ed all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, è una delle soluzioni che proponiamo.

HANNO GIA' ADERITO: 

 

Candidate e Candidati Sindaco

 

Gianpaolo Lambiase, Salerno di Tutti

 

Simona Libera Scocozza, “Attivisti per Salerno” e “Terra Libera”

 


Candidate e Candidati Consigliere/i

 

Attivisti per Salerno (Scocozza Sindaca)
De Cesare Francesco
De Stefano Gianluca
Iandiorio Francesca
Pierro Giovanni 
Romano Marco

 

Campania Libera (Napoli Sindaco)
Grandinetti Antonietta (Antonella)

Europa Verde (Napoli Sindaco)
Longo Alessandro

 

Movimento 5 Stelle (Barone Sindaca)
Calvanese Emma
Pecoraro Claudia
Santoro Lino
Ugatti Stefania
Virtuoso Francesco

 

Partito Socialista Italiano (Napoli Sindaco)
Cardella Pietro
Cicalese Vittorio
Rinaldi Marina

 

Salerno Città Aperta (Barone Sindaca)
Chechile Rosaria

 

Salerno di Tutti (Lambiase Sindaco)
Bassano Nadia
Gigantino Rosita
Lombardi Roberto
Marmoro Gianfranco
Sabrina Prisco

 

Salerno in Comune (Barone Sindaca)
De Martino Gianluca
Frigenti Stefania


Semplice Salerno – Primavera Salernitana (Barone Sindaca)
Salvatore Forte
Pina Casella
Cinzia Ceresoli
Marco Matano
Raffaele Sabbetta


Promotori ed altre adesioni
Francesco Napoli
Marianna Coppola
Rocco De Regno
Alex Avagliano
Raffaello Andreola Giannelli
Pietro Amendola
Federica Di Martino
Margaret Cittadino
Massimo De Crescenzo
Massimo Scirocco
Nicola Granata
Gianluca Rizzo
Feliciano Lambiase
Matteo Zagaria
Patrizia Cavallo

 

Arcigay salerno amministrative salerno 2021

ARCIGAY SALERNO MARCELLA DI FOLCO

SITO WEB  REALIZZATO GRATUITAMENTE DA Q DIGITALY

PRIVACY E COOKIE POLICY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder